Aṅguttara Nikāya

Candala Sutta

5.175. Reietto

“Dotato di queste cinque qualità, un seguace laico è un reietto di seguace laico, pessimo seguace laico, una feccia di seguace laico. Quali cinque? Egli non ha fede [nel Buddha Risvegliato]; non è un virtuoso; è attratto da feste e cerimonie; non crede nel kamma; non dona nulla per il Sangha. Dotato di queste cinque qualità, un seguace laico è un reietto di seguace laico, pessimo seguace laico, una feccia di seguace laico.

“Dotato di queste cinque qualità, un seguace laico è un gioiello di seguace laico, un loto di seguace laico, un fiore eccellente di seguace laico. Quali cinque? Egli possiede la fede; è virtuoso; non è attrattto da feste e cerimonie; crede nel kamma; non cerca offerte per sè [ma per il Sangha], e dà offerte lui per primo. Dotato di queste cinque qualità, un seguace laico è un gioiello di seguace laico, un loto di seguace laico, un fiore eccellente di seguace laico.”