Itivuttaka

La Sezione Dei Singoli

10–13.

Questo è stato detto dal Beato, è stato detto dall’Arahant, e così ho sentito: “Monaci, se non si conosce e non si comprende pienamente l’avversione… l’illusione… la rabbia… il disprezzo, se non si distacca la mente da esso e lo si abbandona, si è incapaci di porre fine alla sofferenza. Ma se si conosce e si comprende pienamente l’avversione… l’illusione… la rabbia… il disprezzo, ma se si distacca la mente da esso e lo si abbandona, si è capaci di porre fine alla sofferenza.”