Itivuttaka

La Sezione Dei Singoli

25.

Questo è stato detto dal Beato, è stato detto dall’Arahant, e così ho sentito: “Per la persona che trasgredisce una sola cosa, io vi dico, non vi è un’azione malvagia che non possa essere compiuta. Quale cosa? Questa: proferire deliberatamente una menzogna.”

La persona che mente,
che trasgredisce quest’unica cosa,
senza interesse per l’altro mondo:
non vi è malvagità
che non possa essere compiuta.