Itivuttaka

La Sezione Delle Triadi

72.

Questo è stato detto dal Beato, è stato detto dall’Arahant, e così ho sentito: “Vi sono questi tre elementi di salvezza. Quali tre? L’elemento di salvezza dai piaceri dei sensi: la rinuncia. L’elemento di salvezza dalla forma: la mancanza di forma. Per ciò che è nato, composto e rinasce condizionatamente, il suo elemento di salvezza è la cessazione. Questi sono i tre elementi di salvezza.”

Conoscendo la salvezza dai piaceri dei sensi,
e superando le forme
—sempre
ardente—
calmando
ogni processo condizionato:
un monaco è
colui che ha la retta visione.
Libero da ciò,
un maestro della perfetta conoscenza,
sereno,
è un saggio
che è andato oltre ogni legame.