Saṃyutta Nikāya

Dutiyakassapa Sutta

2.2. Kassapa (2)

1. A Savatthi. Al monastero.

2. Kassapa il figlio dei deva stando da parte recitò questa stanza in presenza del Beato:

“Il monaco deve liberare ed unificare la mente,
se desidera governare il cuore,
conoscendo il sorgere e il perire delle realtà nel mondo,
con una retta mente, deve distaccarsi dalle conseguenze.”