Saṃyutta Nikāya

Nanda Sutta

2.27. Nanda

Nanda il figlio dei deva, stando da parte, recitò questa stanza al Beato:

“Passa il tempo, passano le notti,
La vita di un essere umano, a poco a poco si spegne.
Coscienti della morte
Accumulate merito per ottenere buoni frutti.
Passa il tempo, passano le notti
La vita di un essere umano, a poco a poco si spegne.
Coscienti della morte
Abbandonate il mondo materiale per amor di quiete.”