Saṃyutta Nikāya

Pariñña Sutta

22.23. Comprensione

A Savatthi. “Monaci, vi parlerò dei fenomeni che devono essere compresi. Ascoltate e prestate attenzione. Io parlerò.”

“Come vuole, signore”, i monaci risposero.

Il Benedetto disse: “E quali sono i fenomeni che devono essere compresi? La forma … Le sensazioni… la percezione… formazioni karmiche… la coscienza.Questi sono i fenomeni che devono essere compresi.

“E cos’è la comprensione? La fine della brama, dell’avversione, dell’ignoranza. Ciò è chiamato comprensione.”