Theragāthā

1.18. Singalapita

Vi era un erede del Risvegliato,
Un monaco nella foresta di Bhesakala,
Che ha illuminato questa esistenza terrena
Con la percezione delle
“ossa.”
Presto, dico, ha abbandonato
I desideri dei sensi.