Theragāthā

1.68. Ekuddaniya

Eccelso nella concentrazione e nella presenza mentale:
Un saggio si esercita in saggezza.
Non ha più dolore, colui che è Equanime,
c almo e sempre presente mentalmente.